Category Archives: Video Clip

Video Clip

5 Euro – Trailer ufficiale

LA TRANKYFILM PRODUCTION PRESENTA
“5EURO”
un film di tekla Taidelli
con: Club Dogo, Marracash, Vincenzo Da Via Anfossi, La Pina, Ugo Conti, Tekla Taidelli, Gianpaolo “Zanna” Muciaccia

La vera protagonista del film è la banconota di 5 euro dove una strega ha scritto i numeri vincenti del super enalotto, che gira in una notte Milanese di mano in mano, mentre un avvocato cocainomane, pieno di debiti, la insegue per giocarsi i numeri e coprire il rosso in banca.

Lo scambio del soldo è il pretesto per vedere la città che non tutti conoscono o fingono di non vedere.

Città di un nazi skin stuprato da travestiti (fatto di cronaca realmente avvenuto), di due gay che lo soccorrono, di un padre di famiglia in Mercedes che va con un ragazzino, che batte per mantenere una madre alcolizzata perché il padre è un clochard.
Milano sinonimo di cocaina.

Ragazzi pettinati pippano, perché è la moda.

Giovani zarri di periferia per reggere il turno di notte, come il tassista, altri per andare in serata.

Lo sbirro corrotto passa la notte a sequestrare le buste di cocaina per sniffarsele.

Attraversando tutta la giungla della notte milanese, con tanto di catenate del nazi skin, lavvocato arriva sempre un minuto dopo che la banconota venga spesa, fino a perdere per sempre le sue tracce, quando viene regalata ad un tossico nella farmacia dove i due gay stanno comprando i preservativi.

La notte finisce nella disperazione dellavvocato che sognava i numeri vincenti che verranno giocati dal clochard, perché un bimbo gli ha regalato i 5 euro magici che ha trovato per terra strappati dopo una rissa tra tossico marocchino e sbirro corrotto.

Il clochard quando esce tutto elegante dalla banca con la vincita, 500 mila euro, in una valigetta, viene rapinato dallo zarro con lo scooter, che a sua volta verrà fermato dal solito sbirro corrotto che gli ruba la valigetta.

Dj Enzo – L’altalena

Regia video Tekla Taidelli

Chiarezza, semplicità di espressione, valgono più di tanti giri di parole troppo spesso subdoli e inutili. Se una persona ti ha tradito o ti ha infamato per mandarla a “FANCULO” non hai bisogno di ricerche nel vocabolario. Solo chi è “INFAME” fatica a capire il senso di queste semplici e dirette liriche. Dj Enzo

L’alveare – Milano sud est Remix

MILANO SUD EST REMIX ALVEARE – ARTISTI CONTRO L’AMIANTO

Musica Originale
(Piano: Giorgio Gaslini Voci: Bunna, Oscar White, Entics, Vaitea)

DAA MEE E’ COM’E’
WHITE MILANO SUD-EST
(OSCAR)

BUNNA (Africa Unite)
Di case bianche cantiamo
non e Washington DC
ma Milano sud est
questa e lItaly
lindifferenza labbra chiuse assordante silenzio
si muore non ce colore zero Fede no tv
solo il profumo amaro di fibra che uccide il respiro respiro respiro

DAA MEE E’ COM’E’
WHITE MILANO SUD-EST
(OSCAR BUNNA)

OSCAR WHITE (ODK)
Le mie rime scritte in cantina
col diploma della mala
cala l’idea di farsi i soldi con la pala
chi ruba
per sfamare il suo bebe’
perche’ il pianto della fame
porta a fare clec clec
bang col cannemozze
il piombo suona forte
ma senza pane
la fame suona ancora piu’ forte

DAA MEE E’ COM’E’
WHITE MILANO SUD-EST
(OSCAR BUNNA)

ENTICS
Dimmi chi ha ancora fretta e vuole andare via di qua
dimmi chi ancora in testa ha ancora questa musica
tu che credevi fossi in alto
mentre adesso sono giu e tu sei quello sopra il palco
dimmi cosa senti
troppe voci intorno a te
attraverso muri trasparenti

DAA MEE E’ COM’E’
WHITE MILANO SUD-EST
(OSCAR BUNNA ENTICS)

VAITEA
Milano pullula di pula
lei ti consuma come una pila
le molli pile a palate
Milano ti pela
Milano sbaglia
Milano imbroglia
Milano invoglia gente sempre meno sveglia e
di sto stato di continua minaccia
Milano se ne lava le mani finche tiene salva la faccia

DAA MEE E’ COM’E’
WHITE MILANO SUD-EST
(OSCAR BUNNA ENTICS VAITEA)

BUNNA (Africa Unite)
Di chi e questo conto da pagare
non e sola la voce in questo coro
su questa metrica ritmica si esprime e non si spegne
in un istante tagli e fende questa nebbia di silenzio
suggerendo riflessioni e verita
apri gli occhi e guardala guarda la

DAA MEE E’ COM’E’
WHITE MILANO SUD-EST
(OSCAR BUNNA ENTICS VAITEA)
—————————————————————–
OSCAR WHITE (ODK)
I tori del passato
dettano i principi
il blocco veglia sugli anziani
e i propri ragazzini
la bara bianca di Tonino lascia il segno
la strada fa pagare l’ennesima volta il pegno
in un regno di sdegno
dove tutto e’ bianco
il Comune chiede affitto per la casa d’amianto

DAA MEE E’ COM’E’
WHITE MILANO SUD-EST
(OSCAR BUNNA ENTICS VAITEA)